In questo articolo scopriremo che per raggiungere la felicità occorre andare oltre sé stessi, cioè oltre il proprio io. Nei primi anni di vita siamo chiamati a costruire la nostra identità ed individualità, ma successivamente occorre andare oltre volgendo lo sguardo lontano da noi per allargarlo al prossimo.

In questo articolo parleremo di emozioni e sentimenti, e scopriremo che emozionarsi significa amare oppure odiare qualcosa o qualcuno, infatti nell’indifferenza non si vivono emozioni. Scopriremo anche che il mondo emotivo può essere assai differente tra una persona e l’altra e che è necessario governare l’emotività attraverso la ragione senza farsi travolgere da sentimenti troppo invasivi.

In questo articolo impareremo a comprendere che ognuno di noi ha una personale e vera vocazione nel mondo, contemporaneamente umana e spirituale, utile per realizzare il disegno d’amore verso noi stessi, verso il prossimo e verso Dio.

In questo articolo si parlerà di progetti, di obiettivi e di valori. Si tratta di aspetti differenti tra loro che necessitano di essere integrati per realizzare scelte di vita sane e coerenti. Verranno spiegati i meccanismi che si celano dietro a molte scelte e verrà suggerito come progettare per ottenere felicità e benessere.

In questo articolo si parlerà del difficile dialogo tra tra io e Dio, una relazione a volte cercata altre volte rigettata, attraverso la quale si può comprendere sia il grado di maturità umana che quello spirituale. Vedremo che nel cristianesimo avviene un passaggio di umanizzazione del divino impensabile per le altre religioni e scopriremo che il peccato può essere un’utile opportunità di crescita.

In questo articolo si parlerà delle differenze tra senso di colpa e senso del peccato. Apparentemente si tratta di aspetti simili che sovente vengono confusi, ma qui verranno messe in evidenza le differenze e si scoprirà che è importante conoscere le molteplici sfaccettature di questo argomento a cavallo tra la morale e la psicologia.

In questo articolo scopriremo la differenza tra continenza e temperanza, e vedremo che esiste un altro modo di vivere la realtà compiendo scelte giuste senza troppi obblighi e senza troppa sofferenza. Le rinunce portano sempre una grande fatica, o almeno così pare. Scopriremo che non è sempre così…

In questo articolo parleremo dell’utilità del senso di colpa, o meglio dei sensi di colpa, e affronteremo l’argomento sia nei suoi aspetti psicologici che morali. Scopriremo che ci si può sentire in colpa per molti motivi, ma anche che può mancare la percezione della colpa dopo una grave trasgressione sociale o spirituale. Infine comprenderemo che esiste un senso di colpa sano ed uno insano.

In questo articolo affrontiamo i vantaggi e gli svantaggi del perdono, un argomento che presenta ampi risvolti sia di ordine morale che psicologico. Infatti il perdono è alla base di buona parte delle relazioni e sovente viene confuso con la riconciliazione, mentre si tratta di qualcosa di molto più ampio e diversificato, con implicazioni su tutti i piani della personalità.

riconciliazione

In questo articolo affrontiamo la riconciliazione, un tema di grande rilevanza per la vita relazionale di ogni persona. Molti usano questo termine come sinonimo di perdono, ma si tratta di aspetti diversi, che non necessariamente devono o possono viaggiare uniti. Proveremo a comprendere cos’è davvero la riconciliazione, se è sempre utile, possibile o consigliabile percorrerla.