Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

La Sindone, misteriosa reliquia ieri oggi e domani

30 Marzo ore 21:00 - 22:30

- Gratuito

LA SINDONE

“L’Uomo della Sindone ci invita a contemplare Gesù di Nazaret. Questa immagine – impressa nel telo – parla al nostro cuore e ci spinge a salire il Monte del Calvario, a guardare al legno della Croce, a immergerci nel silenzio eloquente dell’amore”. Sono parole di Papa Francesco in occasione dell’Ostensione straordinaria della Sindone, Sabato Santo del 2013.

Questo messaggio resta valido anche per l’imminente ostensione straordinaria di questo Sabato Santo 2021, perchè quello della Sindone è un mistero che ha sempre affascinato il mondo, commosso i fedeli e sfidato la scienza. Il Sacro Volto ci sollecita domande sul significato della vita e ci apre alla contemplazione attraverso la meditazione del salmo 137: «Il tuo amore è per sempre».


UNA STORIA TRAVAGLIATA

Sindone

Particolari della Sindone

È possibile ricostruire la storia della Sindone a partire dal Trecento, quando compare in Francia, a Lirey, nelle mani del cavaliere Geoffroy de Charny. La comparsa di un oggetto tanto insolito ha suscitato notevole interesse e commozione, ma anche sospetto circa la sua autenticità. La situazione è cambiata quando Marguerite, l’ultima discendente di Geoffroy de Charny, nonostante le proteste dei canonici di Lirey nel 1453 ha ceduto la Sindone alla famiglia Savoia che desiderava farne una “reliquia dinastica” per legittimare il proprio ruolo. Nel 1506 la Santa Sede ne ha consentito il culto pubblico ma pochi anni dopo, nel 1532, un incendio ha danneggiato il sacro lenzuolo custodito nella Sainte-Chapelle del castello di Chambery. La Sindone è giunta a Torino nel 1578 e il suo culto è stato promosso grazie alla riforma cattolica e all’iniziativa di Carlo Borromeo, nuovo Arcivescovo di Milano. Gli incendi hanno continuato a lambire la Sindone, l’ultimo dei quali nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 aprile 1997, quando un furioso incendio si è sviluppato nella Cappella della Sindone posta tra la Cattedrale torinese e Palazzo Reale. La sindone continua ha continuato ad essere venerata e studiata e papa Paolo VI non a caso l’ha definita “misteriosa reliquia”.

Molte altre informazioni e riflessioni, unite alle ultime novità sulla Sindone, saranno svelate dal nostro sindonologo  Alberto Vignati.

Non una catechesi ma una riflessione storico-teologica, con spiegazioni sul significato profondo di parole e fatti che spesso ascoltiamo ed osserviamo distrattamente.


CHI CONDUCE

Alberto Vignati è laureato in Economia e Commercio all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna e oggi lavora nel settore bancario. Ma la sua passione è negli studi religiosi e nell’arte sacra.

Infatti ha acquisito il Diploma di specializzazione in Studi Sindonici ed ha frequentato un Master in Scienza e Fede presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma. Ha effettuato anche un corso in Arte Fede e Cultura presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Milano.


DOVE E QUANDO SI SVOLGE

  • ONLINE
  • Martedì 30 Marzo dalle ore 21,00 alle 22,30

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

  • Conferenza gratuita con obbligo di iscrizione.
  • È riservata agli associati.

Se non sei ancora associato o non hai rinnovato la tessera questo è il momento giusto!

Gli iscritti riceveranno un link personale per accedere alla piattaforma di videoconferenza Meet.

Per prenotarsi: tel o whatsapp 366 2072156 Elisabetta – info@famigliadellaluce.it



Ti potrebbe anche interessare:

Dettagli

Data:
30 Marzo
Ora:
21:00 - 22:30
Prezzo:
Gratuito
Categorie Evento:
, , ,
Tag Evento:
, , ,

Luogo

ONLINE

Organizzatore

Famiglia della Luce con Camilla
Telefono:
366 207 2156 - Elisabetta
Email:
info@famigliadellaluce.it
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

uno × 4 =

Dettagli

Data:
30 Marzo
Ora:
21:00 - 22:30
Prezzo:
Gratuito
Categorie Evento:
, , ,
Tag Evento:
, , ,

Luogo

ONLINE

Organizzatore

Famiglia della Luce con Camilla
Telefono:
366 207 2156 - Elisabetta
Email:
info@famigliadellaluce.it