Articoli

guarigione albero genealogico

In questo articolo parleremo delle influenze ereditarie psicologiche e spirituali intergenerazionali che incidono nella nostra vita e affronteremo la guarigione cristiana dell’albero genealogico.

Eventi

OBIETTIVO DEL RITIRO

Faremo luce sulle implicazioni psico-spirituali collegate alla nostra genealogia, un argomento molto dibattuto e di grande attualità, che verrà trattato sia in modo scientifico che spirituale in ottica cattolica.  Un momento particolare sarà dedicato alle ferite di chi ha vissuto un aborto.

Attraverso uno scambio d’amore mediato dal Cristo, che non conosce tempo e spazio, potremo vivere suffragio, riconciliazione, liberazione da antiche dipendenze, guarigione dalle memorie negative, armonizzazione e ricomposizione di conflitti tormentosi e distruttivi. E faremo esperienza diretta della Parola che promette: “io muterò il loro lutto in gioia, li consolerò, li rallegrerò liberandoli del loro dolore”. (Ger 31,13)


COME FACCIAMO

guarigione albero genealogico

Le nostre radici passate condizionano psico-spiritualmente il nostro presente

La preghiera di intercessione per i defunti aiuta a vivere la Comunione dei SantiOgnuno di noi ha ereditato dai suoi antenati sia predisposizioni psico-fisiche che  spirituali. Attraverso la Comunione dei Santi possiamo stabilire una “relazione sana” con chi ci ha preceduti,  per amplificare gli aspetti positivi e ottenendo benefici per la nostra e per la loro vita.

Attingendo dagli insegnamenti del sacerdote cattolico Don Renato Tisot, pioniere della solidarietà intergenerazionale, vivremo un denso programma diurno e serale si alterneranno insegnamenti e preghiere di intercessione per ottenere la guarigione interiore.


DUE TEMI DI GRANDE ATTUALITÀ

• GUARIGIONE DELLE FERITE DEL GREMBO MATERNO

guarigione ferite grembo materno

Durante la gestazione possono essersi create ferite interiori

Verranno proposti momenti specifici di preghiera di intercessione per domandare a Gesù la guarigione dalle ferite ricevute sia nel grembo materno che nel periodo dell’infanzia, per porre il presente in una circolarità d’amore in grado di liberare e sanare dai vincoli del passato e predisporre verso un nuovo futuro.

• SPAZIO RISERVATO PER CHI HA VISSUTO UN ABORTO

Guarigione albero genealogico

La preghiera di intercessione per i defunti aiuta a vivere la Comunione dei Santi

Ci sarà dedicato uno spazio specifico per chi ha vissuto un aborto spontaneo o indotto. Verranno inseriti i bambini non nati nei nostri alberi genealogici donando loro un nome, inoltre verrà offerto loro un “battesimo di desiderio” come contemplato dall’insegnamento della Chiesa Cattolica presentandoli durante la S. Messa.

Un’esperienza indimenticabile per chi l’ha già sperimentata, un’opportunità straordinaria per chi non lo ha ancora fatto.


IN SINTESI

  • guarigione intergenerazionale e preghiera di guarigione

    Il sacerdote guiderà molte preghiere di intercessione, di guarigione interiore e di liberazione spirituale.

    Numerosi brevi insegnamenti seguiti da una preghiera di guarigione specifica

  • Spazi per le domande e momenti di condivisione
  • Preghiera per le ferite post-aborto e “battesimo di desiderio” per i bimbi non nati
  • S. Messa in suffragio per i defunti con offerta del proprio albero genealogico

I CONDUTTORI

Don Giuseppe D’Aquino è sacerdote nella diocesi siciliana di Acireale. Dopo una lunga esperienza come parroco oggi cura l’animazione spirituale dell’Eremo S. Anna di Aci S. Filippo e cura altri incarichi pastorali. È socio onorario dell’associazione, le cui attività segue sin da prima della sua nascita.


Fabrizio Penna ed Elisabetta Fezzi sono marito e moglie, co-fondatori della Famiglia della Luce con Camilla e ministri straordinari della Comunione Eucaristica. Hanno entrambi competenze professionali nell’ascolto empatico e nella relazione d’aiuto (counseling pastorale), inoltre tutti e due sono formatori, giornalisti e scrittori.


DOVE E QUANDO

Il ritiro si svolgerà ONLINE su piattaforma Meet. Ognuno riceverà un link personale per l’accesso.

Gli orari del ritiro sono:

  • Sabato 06 Novembre 2021: 09,00 – 12,00 / 14,0-17,00 / 21,00-22,00 preghiera di guarigione.
  • Domenica 07 Novembre 2021: 09,00 – 12,00 / 14,00-17,00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 39,00 a persona per le due giornate: comprende insegnamenti, materiale didattico, esercitazioni e un colloquio personale di supporto su prenotazione.

È riservato agli associati: associarsi è semplice e lo puoi anche fare ora…

PER GLI ASSOCIATI 2022

Se sei un associato in regola 2022 puoi procedere direttamente con l’iscrizione versando la quota di partecipazione con Pay Pal o con Bonifico bancario. Puoi iscrivere contemporaneamente più persone purché siano già associate.

ISCRIVITI ORA CON PAYPAL





ISCRIVITI CON BONIFICO BANCARIO

Visti i tempi tecnici di ricezione dei bonifici è necessario contattare la segreteria per bloccare il posto e verificare l’effettiva disponibilità:  Tel 366 2072156 Elisabetta – info@famigliadellaluce.it

PER I NON ASSOCIATI

Se non sei associato o lo sei stato in passato ora è il momento giusto!

ISCRIVITI E ASSOCIATI ORA CON CARTA DI CREDITO O BONIFICO BANCARIO

Ulteriori info: Tel 366 2072156 Elisabetta – info@famigliadellaluce.it

Ti potrebbe anche interessare:

OBIETTIVO DEL RITIRO

Faremo luce sulle implicazioni psico-spirituali collegate alla nostra genealogia, un argomento molto dibattuto e di grande attualità, che verrà trattato sia in modo scientifico che spirituale in ottica cattolica.  Un momento particolare sarà dedicato alle ferite di chi ha vissuto un aborto.

Attraverso uno scambio d’amore mediato dal Cristo, che non conosce tempo e spazio, potremo vivere suffragio, riconciliazione, liberazione da antiche dipendenze, guarigione dalle memorie negative, armonizzazione e ricomposizione di conflitti tormentosi e distruttivi. E faremo esperienza diretta della Parola che promette: “io muterò il loro lutto in gioia, li consolerò, li rallegrerò liberandoli del loro dolore”. (Ger 31,13)


COME FACCIAMO

guarigione albero genealogico

Le nostre radici passate condizionano psico-spiritualmente il nostro presente

La preghiera di intercessione per i defunti aiuta a vivere la Comunione dei SantiOgnuno di noi ha ereditato dai suoi antenati sia predisposizioni psico-fisiche che  spirituali. Attraverso la Comunione dei Santi possiamo stabilire una “relazione sana” con chi ci ha preceduti,  per amplificare gli aspetti positivi e ottenendo benefici per la nostra e per la loro vita.

Attingendo dagli insegnamenti del sacerdote cattolico Don Renato Tisot, pioniere della solidarietà intergenerazionale, vivremo un denso programma diurno e serale si alterneranno insegnamenti e preghiere di intercessione per ottenere la guarigione interiore.


DUE TEMI DI GRANDE ATTUALITÀ

• GUARIGIONE DELLE FERITE DEL GREMBO MATERNO

guarigione ferite grembo materno

Durante la gestazione possono essersi create ferite interiori

Verranno proposti momenti specifici di preghiera di intercessione per domandare a Gesù la guarigione dalle ferite ricevute sia nel grembo materno che nel periodo dell’infanzia, per porre il presente in una circolarità d’amore in grado di liberare e sanare dai vincoli del passato e predisporre verso un nuovo futuro.

• SPAZIO RISERVATO PER CHI HA VISSUTO UN ABORTO

Guarigione albero genealogico

La preghiera di intercessione per i defunti aiuta a vivere la Comunione dei Santi

Ci sarà dedicato uno spazio specifico per chi ha vissuto un aborto spontaneo o indotto. Verranno inseriti i bambini non nati nei nostri alberi genealogici donando loro un nome, inoltre verrà offerto loro un “battesimo di desiderio” come contemplato dall’insegnamento della Chiesa Cattolica presentandoli durante la S. Messa.

Un’esperienza indimenticabile per chi l’ha già sperimentata, un’opportunità straordinaria per chi non lo ha ancora fatto.


IN SINTESI

  • guarigione intergenerazionale e preghiera di guarigione

    Il sacerdote guiderà molte preghiere di intercessione, di guarigione interiore e di liberazione spirituale.

    Numerosi brevi insegnamenti seguiti da una preghiera di guarigione specifica

  • Spazi per le domande e momenti di condivisione
  • Preghiera per le ferite post-aborto e “battesimo di desiderio” per i bimbi non nati
  • S. Messa in suffragio per i defunti con offerta del proprio albero genealogico

I CONDUTTORI

Don Giuseppe D’Aquino è sacerdote nella diocesi siciliana di Acireale. Dopo una lunga esperienza come parroco oggi cura l’animazione spirituale dell’Eremo S. Anna di Aci S. Filippo e cura altri incarichi pastorali. È socio onorario dell’associazione, le cui attività segue sin da prima della sua nascita.


Fabrizio Penna ed Elisabetta Fezzi sono marito e moglie, co-fondatori della Famiglia della Luce con Camilla e ministri straordinari della Comunione Eucaristica. Hanno entrambi competenze professionali nell’ascolto empatico e nella relazione d’aiuto (counseling pastorale), inoltre tutti e due sono formatori, giornalisti e scrittori.


DOVE E QUANDO

Il ritiro si svolgerà ONLINE su piattaforma Meet. Ognuno riceverà un link personale per l’accesso.

Gli orari del ritiro sono:

  • Sabato 06 Novembre 2021: 09,00 – 12,00 / 14,0-17,00 / 21,00-22,00 preghiera di guarigione.
  • Domenica 07 Novembre 2021: 09,00 – 12,00 / 14,00-17,00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 39,00 a persona per le due giornate: comprende insegnamenti, materiale didattico, esercitazioni e un colloquio personale di supporto su prenotazione.

È riservato agli associati: associarsi è semplice e lo puoi anche fare ora…

PER GLI ASSOCIATI 2022

Se sei un associato in regola 2022 puoi procedere direttamente con l’iscrizione versando la quota di partecipazione con Pay Pal o con Bonifico bancario. Puoi iscrivere contemporaneamente più persone purché siano già associate.

ISCRIVITI ORA CON PAYPAL





ISCRIVITI CON BONIFICO BANCARIO

Visti i tempi tecnici di ricezione dei bonifici è necessario contattare la segreteria per bloccare il posto e verificare l’effettiva disponibilità:  Tel 366 2072156 Elisabetta – info@famigliadellaluce.it

PER I NON ASSOCIATI

Se non sei associato o lo sei stato in passato ora è il momento giusto!

ISCRIVITI E ASSOCIATI ORA CON CARTA DI CREDITO O BONIFICO BANCARIO

Ulteriori info: Tel 366 2072156 Elisabetta – info@famigliadellaluce.it

Ti potrebbe anche interessare:

guarigione albero genealogico

In questo articolo parleremo delle influenze ereditarie psicologiche e spirituali intergenerazionali che incidono nella nostra vita e affronteremo la guarigione cristiana dell’albero genealogico.

OBIETTIVO DEL RITIRO

Faremo luce sulle implicazioni spirituali collegate alla nostra genealogia e un momento particolare sarà dedicato alle ferite di chi ha vissuto un aborto. Attraverso uno scambio d’amore mediato dal Cristo, che non conosce tempo e spazio, potremo vivere suffragio, riconciliazione, liberazione da antiche dipendenze, guarigione dalle memorie negative, armonizzazione e ricomposizione di conflitti tormentosi e distruttivi. E faremo esperienza diretta della Parola che promette: “io muterò il loro lutto in gioia, li consolerò, li rallegrerò liberandoli del loro dolore”. (Ger 31,13)


COME FACCIAMO

Guarigione albero genealogico

La preghiera di intercessione per i defunti aiuta a vivere la Comunione dei Santi

Ognuno ha vissuto la perdita, spesso molto traumatica, di parenti, amici o conoscenti. Attraverso la Comunione dei Santi possiamo stabilire una “relazione sana” con i defunti, ottenendo benefici per la nostra e per la loro vita.

Attingendo dagli insegnamenti del sacerdote cattolico Don Renato Tisot, pioniere della solidarietà intergenerazionale e colui che ha introdotto in Italia del culto della Divina Misericordia, vivremo un denso programma diurno e serale si alterneranno insegnamenti e preghiere comunitarie di intercessione e guarigione interiore.

Inoltre liturgia della Parola quotidiana e Comunione Spirituale e l’Adorazione Eucaristica guidata con preghiera di liberazione.


DUE TEMI DI GRANDE ATTUALITÀ

• GUARIGIONE DELLE FERITE DEL GREMBO MATERNO

Verranno proposti momenti specifici di preghiera di intercessione per domandare a Gesù la guarigione dalle ferite ricevute sia nel grembo materno che nel periodo dell’infanzia, per porre il presente in una circolarità d’amore in grado di liberare e sanare dai vincoli del passato e predisporre verso un nuovo futuro.

• SPAZIO RISERVATO PER CHI HA VISSUTO UN ABORTO

Ci sarà dedicato uno spazio specifico per chi ha vissuto un aborto spontaneo o indotto. Verranno inseriti i bambini non nati nei nostri alberi genealogici donando loro un nome, inoltre verrà offerto loro un “battesimo di desiderio” come contemplato dall’insegnamento della Chiesa Cattolica presentandoli durante la S. Messa.

Un’esperienza indimenticabile per chi l’ha già sperimentata, un’opportunità straordinaria per chi non lo ha ancora fatto.


IN SINTESI

  • guarigione intergenerazionale e preghiera di guarigione

    Il sacerdote guiderà molte preghiere di intercessione, di guarigione interiore e di liberazione spirituale.

    Numerosi brevi insegnamenti seguiti da una preghiera di guarigione specifica

  • Spazi per le domande e momenti di condivisione
  • Preghiera per le ferite post-aborto e “battesimo di desiderio” per i bimbi non nati
  • S. Messa in suffragio per i defunti con offerta del proprio albero genealogico
  • Liturgia della Parola e Comunione spirituale

I CONDUTTORI

Don Giuseppe D’Aquino è sacerdote nella diocesi siciliana di Acireale. Dopo una lunga esperienza come parroco oggi cura l’animazione spirituale dell’Eremo S. Anna di Aci S. Filippo e cura altri incarichi pastorali. È socio onorario dell’associazione, le cui attività segue sin da prima della sua nascita.


Fabrizio Penna ed Elisabetta Fezzi sono marito e moglie, co-fondatori della Famiglia della Luce con Camilla e ministri straordinari della Comunione Eucaristica. Hanno entrambi competenze professionali nell’ascolto empatico e nella relazione d’aiuto (counseling pastorale), inoltre tutti e due sono formatori, giornalisti e scrittori.


DOVE E QUANDO

Il ritiro si svolgerà ONLINE su piattaforma Meet. Ognuno riceverà un link personale per l’accesso.

Gli orari del ritiro sono:

  • Sabato 07 Novembre 2020: 09,30 – 12,30 / 14,30-17,30 / 21,00-22,00 preghiera di guarigione.
  • Domenica 08 Novembre 2020: 09,30 – 12,30 / 14,30-17,30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione è di € 39,00. Trattandosi di un ritiro non è possibile partecipare a singoli momenti.

Attività riservata agli associati: quota associativa € 15,00. Se non sei ancora associato

ASSOCIATI ORA

Se non sei ancora associato questo è il momento giusto!


INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI

Tel 366 2072156 o whatsapp Elisabetta – info@famigliadellaluce.it


Ti potrebbe anche interessare: