Eventi

PELLEGRINAGGIO MARIANO IN PRESENZA E SICUREZZA

⇒ Le iscrizioni sono chiuse. Grazie, alla prossima iniziativa.

In pellegrinaggio mariano

pellegrinaggio religioso

Il pellegrinaggio è tradizione di molte religioni

Il pellegrinaggio è un viaggio verso luoghi sacri o comunque considerati di elevato valore spirituale, può essere svolto sia da soli che in gruppo, sia per motivi di devozione che per ricerca spirituale o penitenza. La tradizione del pellegrinaggio è viva in molte religioni, e anche per il cristianesimo rappresenta una modalità di distacco temporaneo dalle realtà materiali per vivere meglio quelle spirituali. I pellegrinaggi mariani sono quelli più amati.

Cos’è per noi il pellegrinaggio

Per la nostra associazione il pellegrinaggio rappresenta un duplice momento di relazione umana e spirituale. La dimensione umana avviene tra i partecipanti che sono chiamati ad interagire e collaborare per adattarsi alle differenti situazioni incontrate, invece la dimensione spirituale si vive mediante l’incontro con il divino attraverso preghiera, meditazione e contemplazione. I luoghi visitati e la loro intensa storia fungono da filo conduttore.

Perché un pellegrinaggio dove è apparsa Maria?

Pellegrinaggio Maria

Maria è apparsa in molti luoghi

Maria è mediatrice perfetta tra l’umano e il divino, è considerata Regina del Cielo e della terra, madre della Chiesa e di molto altro tra cui la famiglia e la pace. L’umanità di Maria la rende molto vicina a noi, contemporaneamente la sua straordinaria esperienza spirituale la avvicina a Dio, tanto da essere considerata redentrice dell’umanità insieme a Gesù.

Maria ha continuato a rendersi visibile e ad apparire sin dai primi secoli dopo Cristo, alcune apparizioni sono state vagliate e riconosciute dalla Chiesa, altre attendono il riconoscimento, altre sono ancora in corso. Svolgere un pellegrinaggio con Maria significa andare alle radici del cristianesimo e della propria fede. Inoltre è bene rammentare che ogni pellegrinaggio mariano offre la possibilità di lucrare l’indulgenza plenaria. 


Dove, come e quando svolgeremo il pellegrinaggio

  • Sei tappe corrispondenti ad altrettanti santuari luoghi di apparizioni e miracoli a cavallo tra le province di Bergamo, Brescia, Cremona e Lodi.
  • In auto con brevi tratti a piedi per entrare lentamente e in preghiera nello spirito di umiltà del pellegrino.
  • Con la guida di Alberto Vignati dell’esperto di storia e arte sacra. Alcuni dei santuari sono decorati con quadri e affreschi di grandissimo valore artistico, e il nostro Alberto Vignati ci aiuterà a comprenderne il significato per favorire il clima di contemplazione.
  • Con la S. Messa quotidiana celebrata in due dei santuari visitati

Pasti e pernottamento

  • Sabato a mezzogiorno: pranzo con cestino da viaggio
  • Sabato sera: cena e pernottamento presso Casa delle Suore Cabrini a Codogno (LO)
  • Domenica a mezzogiorno: pranzo in trattoria

Luogo di ritrovo e di rientro

  • Per chi giunge in treno: la stazione ferroviaria di Treviglio (BG)
  • Per chi giunge in auto: il parcheggio anteriore del Santuario di Caravaggio (BG)

Date di svolgimento

  • Inizio sabato 26 giugno alle ore 9,00
  • Termine domenica 27 giugno alle ore 18,00

Programma del pellegrinaggio

Visiteremo santuari mariani costruiti in luoghi riconosciuti dalla chiesa in cui Maria è apparsa nell’arco di 600 anni ed ha lasciato il suo segno con l’acqua e con miracoli che hanno suscitato, attraverso i secoli, una profonda devozione popolare. Il percorso si svilupperà attraverso un anello di circa 250 chilometri.

1ª tappa: Santuario della Madonna della Basella di Urgnano (BG)

Pellegrinaggio Santuario della Madonna della Basella di Urgnano (BG)

Alla Basella di Urgnano (BG) la Madonna è apparsa nell’aprile 1356 ad una ragazza, disperata perché una gelata aveva distrutto il suo raccolto. Su precise indicazioni della Vergine si è scavato e si è trovato l’altare di un antico tempio, così il vescovo ha deciso di costruire immediatamente un Santuario, restaurato dal Colleoni nella metà del 1400.


2ª tappa: Santuario di Fontanelle di Montichiari (BS)

Pellegrinaggio Maria Santuario di Fontanelle di Montichiari (BS)

A Fontanelle di Montichiari (BS) ha avuto inizio il culto di Maria con titolo di “Rosa Mistica e Madre della Chiesa”. Anche se le apparizioni e le rivelazioni alla veggente avvenute a partire dal 1947 non sono ancora riconosciute ufficialmente, questo luogo è oggetto di un’imponente devozione e si verificano conversioni e guarigioni fisiche e spirituali. Maria è rappresentata con tre rose (bianca, rossa, gialla) che rappresentano preghiera, penitenza e sacrificio. Si può accedere alla fonte tramite una Scala Santa da percorrere in ginocchio.


3ª tappa: Santuario di Santa Maria della Misericordia a Castelleone (CR)

Pellegrinaggio mariano a Santuario di Santa Maria della Misericordia a Castelleone

A Santa Maria della Misericordia di Castelleone (CR) Maria è apparsa nel 1511 guarendo e convertendo molte persone e chiedendo la costruzione della chiesa che visiteremo.


4ª tappa: Tempio dell’Incoronata a Lodi

Pellegrinaggio mariano Tempio dell’Incoronata a Lodi

All’Incoronata di Lodi nel 1487 sono accaduti eventi miracolosi legati a un’immagine di Maria posizionata in un quartiere malfamato, dove al posto di un postribolo la Madonna ha chiesto la costruzione di una chiesa a lei dedicata, che oggi si presenta come uno scrigno di magnifiche opere d’arte incastonato nel centro cittadino.


5ª tappa: Santuario di Santa Maria della Croce a Crema (CR)

Pellegrinaggio mariano Santuario di Santa Maria della Croce a Crema

A Maria della Croce a Crema (CR) la Madonna è apparsa nel 1490 con miracoli e segni prodigiosi. Deve la sua forma circolare al ricordo di un cerchio luminoso comparso attorno al sole che, per tre volte, è sceso verso il luogo dell’apparizione ed è poi risalito scomparendo definitivamente. Nel luogo in cui si trovava in origine il crocifisso un bassorilievo di Maria ha pianto nel 1800.


6ª tappa: Santuario di Santa Maria al Fonte a Caravaggio (BG)

Pellegrinaggio mariano Santuario di Santa Maria al Fonte a Caravaggio

A Santa Maria al Fonte a Caravaggio (BG) Maria è apparsa nel 1432 lasciando come segno una fonte di acqua tuttora sgorgante simbolo dell’abbondanza della grazia divina. Come ogni luogo di culto mariano la sua storia è segnata di miracoli, guarigioni e liberazioni ed è uno dei santuari più visitati in Lombardia


CHI CONDUCE IL PELLEGRINAGGIO

 

Elisabetta Fezzi è cofondatorice e presidente dell’Associazione Famiglia della Luce con Camilla, giornalista, counsellor pastorale ed esperta di scrittura autobiografica.  È formatrice, scrittrice e ministro straordinario della Comunione nella sua comunità pastorale.

 

Alberto Vignati è laureato in Economia e Commercio all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna e oggi lavora nel settore bancario. Ma la sua passione è negli studi religiosi e nell’arte sacra. Infatti ha acquisito il Diploma di specializzazione in Studi Sindonici ed ha frequentato un Master in Scienza e Fede presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma. Ha effettuato anche un corso in Arte Fede e Cultura presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Milano.

 

Fabrizio Penna è cofondatore dell’Associazione Famiglia della Luce con Camilla, giornalista, dottore in scienze e tecniche psicologiche, mediatore familiare ed esperto di formazione professionale e relazione d’aiuto. È ministro straordinario della Comunione nella sua comunità pastorale.

 


ALL’INIZIO DEL PERLLEGINAGGIO MANCANO:

0Giorni0Ore0Minuti0Secondi

COSTO

⇒ Le iscrizioni sono chiuse. Grazie, alla prossima iniziativa.

Il costo del pellegrinaggio è di € 150,00 e comprende

  • i trasferimenti in auto,
  • le visite,
  • l’accompagnamento di una guida,
  • tutti i pasti e il pernottamento.

Chi intende arrivare in loco venerdì sera dovrà provvedere in autonomia.

È riservato agli associati: associarsi è molto semplice e lo puoi fare ora…

È riservato agli associati: associarsi è semplice e lo puoi anche fare ora…


PER GLI ASSOCIATI 2021

Se sei un associato in regola 2021 puoi procedere direttamente con l’iscrizione versando la quota di partecipazione con Pay Pal o con Bonifico bancario. Puoi iscrivere contemporaneamente più persone purché siano già associate. ⇒ Le iscrizioni sono chiuse. Grazie, alla prossima iniziativa.


Ulteriori info: Tel 366 2072156 Elisabetta – info@famigliadellaluce.it



Ti potrebbe anche interessare:

PRESENTAZIONE DEL PELLEGRINAGGIO A ROMA

Si tratta di un pellegrinaggio a Roma classico ma con qualche aggiunta…

Il “Giro delle Sette Chiese”, iniziato come devozione nel VII° secolo, è stato istituzionalizzato nel XIV secolo collegandolo all’ottenimento dell’indulgenza plenaria durante i giubilei. Il cammino è stato ripreso e codificato da San Filippo Neri nel 1500. 

Il numero 7 rimanda ai peccati capitali, alle virtù e alle tappe di Gesù durante la Passione. La lunga strada (oltre 3 km) che collega la basilica di San Paolo fuori le mura sulla via Ostiense a quella di San Sebastiano sulla via Appia attraversa un territorio interessato dalla presenza delle catacombe più rilevanti dei primi secoli del Cristianesimo.

 

PROGRAMMA PELLEGRINAGGIO A ROMA

Il viaggio verrà effettuato sulle auto private di alcuni pertecipanti

Il pellegrinaggio a Roma prevede:

 prima tappa a Lucca al Santuario di Santa Gemma Galgani,

• poi arrivo a Roma dove effettueremo il tradizionale “giro delle 7 Chiese” di San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore, San Pietro in Vaticano, San Paolo Fuori Le Mura, Santa Croce in Gerusalemme, San Lorenzo Fuori Le Mura e San Sebastiano Fuori Le Mura.

A queste aggiungeremo altre visite spiritualmente rilevanti e una passeggiata serale ai Fori Imperiali e a Trinità dei Monti.

CHI GUIDA IL PERCORSO

fabrizio penna Durante il viaggio sarà garantito l’accompagnamento di Elisabetta Fezzi e Fabrizio Penna, cofondatori dell’associazione, e di Alberto Vignati, associato esperto di arte sacra.

DOVE ALLOGGIAMO A ROMA

In una confortevole casa di ospitalità religiosa sulla Via Aurelia, dove consumeremo anche i pasti serali.

Casa Piccole Ancelle Di Cristo Re – Via Aurelia 325 – Roma

QUANDO PARTIAMO E RIENTRIAMO DAL PELLEGRINAGGIO

  • Partenza 02 Giugno 2022
  • Rientro 05 Giugno 2022

Il viaggio verrà effettuato in auto private.

Sarà possibile partire dal capolinea di Rho (MI) alle ore 7,00 del 05/06, dove sarà anche possibile pernottare la sera del 04 Giugno e/o del 06 Giugno, oppure aggregarsi durante il tragitto o ancora ritrovarsi direttamente a Roma in albergo.

Chi ha necessità particolari di viaggio può contattare la segreteria.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione è di € 400 in doppia e € 430 in singola

Comprende il viaggio da e per Roma, tutti i pasti, i viaggi da Milano e i trasferimenti a Roma, i biglietti di ingresso dove necessari e l’assicurazione di viaggio. Attività riservata agli associati: quota associativa € 15,00.

>> Si chiede

  • segnalazione di interesse entro fine Aprile
  • deposito cauzionale di 150€ entro 10 Maggio

 

INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Tel 366 2072156 o whatsapp Elisabetta – info@famigliadellaluce.it



Ti potrebbe anche interessare: